Heroes

Heroes
Il figlio del professore, Mohinder, insegnante di scienze,
è il solo a sostenere la causa del padre, e un brutto giorno apprende
che costui è stato purtroppo ucciso da un misterioso assassino.
Mohinder ricorda che nell’ultima volta in cui lo vide, il padre gli
raccontò di avere ormai trovato il suo "Paziente numero zero", ovvero
il primo soggetto nel mondo a possedere facoltà eccezionali, il quale
aveva forse accettato di sottoporsi ad analisi ed esperimenti. Convinto che il paziente sia l’assassino, e mosso dal senso di rivalsa, Mohinder parte per gli States,
dove risiedeva il padre, deciso a portarne a termine gli studi. Nel
frattempo, scopriamo che le teorie del professore non erano affatto
fasulle: alcuni individui sparsi per il mondo dimostrano davvero di
possedere capacità incredibili più o meno latenti. Ognuno di loro
convive con queste facoltà in modo diverso, c’è chi tenta di ignorarle
per continuare a seguire la propria vita e chi invece ne vorrebbe fare
pura e completa virtù per cambiare la propria esistenza. Tutti, però, a
loro insaputa, sono da tempo nelle mire di un’entità misteriosa che
trama nell’ombra alle loro spalle. Tutti sono collegati tra di loro da
una catena narrativa ed esistenziale, e presto si scopriranno
inevitabilmente destinati ad incontrarsi per salvare il mondo.
 

Trama

È la storia di come alcuni individui sparsi per il mondo si scoprano
piano piano dotati di eccezionali abilità nettamente al di sopra delle
normali capacità umane; capiscono, in altre parole, di possedere dei
veri e propri super-poteri. Negli ambienti scientifici, il Prof.
Suresh, biologo indiano specializzato in genetica,
da molto tempo è dedito a studi che possano confermare la sua teoria,
secondo la quale nell’evoluzione umana, ai giorni nostri, si siano già
verificati molti casi di progressione del DNA dovuta alla selezione naturale in molti individui, avvertibili tramite manifestazioni di nuove capacità.

Il figlio del professore, Mohinder, insegnante di scienze,
è il solo a sostenere la causa del padre, e un brutto giorno apprende
che costui è stato purtroppo ucciso da un misterioso assassino.
Mohinder ricorda che nell’ultima volta in cui lo vide, il padre gli
raccontò di avere ormai trovato il suo "Paziente numero zero", ovvero
il primo soggetto nel mondo a possedere facoltà eccezionali, il quale
aveva forse accettato di sottoporsi ad analisi ed esperimenti. Convinto che il paziente sia l’assassino, e mosso dal senso di rivalsa, Mohinder parte per gli States,
dove risiedeva il padre, deciso a portarne a termine gli studi. Nel
frattempo, scopriamo che le teorie del professore non erano affatto
fasulle: alcuni individui sparsi per il mondo dimostrano davvero di
possedere capacità incredibili più o meno latenti. Ognuno di loro
convive con queste facoltà in modo diverso, c’è chi tenta di ignorarle
per continuare a seguire la propria vita e chi invece ne vorrebbe fare
pura e completa virtù per cambiare la propria esistenza. Tutti, però, a
loro insaputa, sono da tempo nelle mire di un’entità misteriosa che
trama nell’ombra alle loro spalle. Tutti sono collegati tra di loro da
una catena narrativa ed esistenziale, e presto si scopriranno
inevitabilmente destinati ad incontrarsi per salvare il mondo.

 

Poteri e abilità dei personaggi

  • Hiro Nakamura: Un impiegato di Tokyo amante di Star Trek, degli X-Men ed in generale di telefilm, fumetti, super-eroi, e degli USA.
Abilità: Manipolare il continuum spazio-tempo
  • Ando Masahashi: Collega e amico di Hiro, sarà il compagno di viaggio della sua avventura.
  • Mohinder Suresh: Il figlio del professore assassinato, si
    reca a New York dall’India perché fermamente convinto delle teorie di
    suo padre. Vuole vendicarlo e per questo indaga su un individuo
    chiamato Sylar, che egli ritiene essere quello che il padre chiamava il
    "Paziente Numero Zero", il primo ed ultimo individuo che avesse mai
    analizzato e che lo stava perseguitando da tempo. Nella puntata 16
    tuttavia ammette che la vendetta è qualcosa che non fa per lui, ignaro
    di stare parlando proprio a Sylar, presentatosi a lui sotto mentite
    spoglie.
  • Gabriel Gray alias Sylar: All’inizio, di lui si sa
    solo che è stato in forti rapporti con il Prof. Suresh prima che costui
    morisse, e che sia il primo sospettato di molti efferati omicidi, non
    ultimo quello del professore stesso.
Abilità: Comprensione di qualsiasi sistema complesso, asporta i cervelli di altri "mutanti" per acquisirne i poteri
  • Peter Petrelli: Un giovane Newyorchese dal temperamento mite
    che per lavoro assiste gli anziani e crede di poter, prima o poi,
    riuscire a volare come fa nei suoi ricorrenti sogni.
Abilità: Replica i poteri dei "mutanti" che incontra
  • Nathan Petrelli: Candidato al Congresso di New York e, si
    prevede, futuro presidente degli Stati Uniti. Fratello di Peter scopre
    la sua abilità in un incidente di auto dove rimane illeso mentre sua
    moglie resta paralizzata. Si scopre essere il padre biologico di Claire
    Bennet.
Abilità: Volo
  • Claire Bennet: Una giovane studentessa Texana, cheerleader
    nella sua scuola, che vive presso una famiglia adottiva e spera di
    poter conoscere i suoi veri genitori. Ad eccezione dello "sfigato della
    scuola", nessuno ha mai saputo dei suoi poteri, che nasconde per il
    timore della rinuncia ad una vita normale. La prima metà delle puntate
    della prima stagione è incentrata su di lei: «Save the cheerleader,
    save the world!».
Abilità: Rigenerazione cellulare
  • Mr. Bennet: Conosciuto anche come HRG, acronimo di "Horned
    Rimmled Glasses", ovvero un personaggio misterioso (contraddistinto
    appunto dalla montatura dei suoi occhiali) che nell’ombra segue
    pedissequamente le vicende di tutti gli individui geneticamente
    avanzati, sotto la copertura della Primatech Paper Company; è il padre
    adottivo di Claire.
  • Niki Sanders: Una bella e giovane madre, rimasta sola a Las
    Vegas con l’intelligente figlioletto Micah, che non sa come "tirare a
    campare" ed è braccata dalla mafia alla quale deve molti soldi.
Abilità: Ospita una seconda personalità, dalla forza sovrumana e dal comportamento violento, di nome Jessica.
  • Mr. Linderman: Proprietario di un casinò di Las Vegas e
    mercenario è in trattativa con molti personaggi come Niki/Jessica,
    Nathan Petrelli, Mr. Bennet. Con la sua abilità curerà il problema
    della moglie di Nathan Petrelli
Abilità: Cura
  • Isaac Mendez: Un illustratore eroinomane che ritiene di
    poter dipingere scenari precognitivi sotto l’effetto della droga. Più
    avanti riuscirà a liberarsi di questa dipendenza mantenendo tuttavia il
    suo potere.
Abilità: Preveggenza
  • Matt Parkman: Poliziotto senza futuro, non riesce infatti a
    superare il test per aumentare di grado. Da quando scopre i suoi poteri
    sembra poterli utilizzare sia per i suoi problemi matrimoniali che per
    il suo lavoro, ma presto verrà sospeso dalla polizia e il suo unico
    riferimento sarà quello di aiutare gli altri come lui.
Abilità: Legge il pensiero
  • DL Sanders: Marito di Niki è considerato un ex evaso fino a che Jessica (l’alter ego della moglie) non sistema le cose.
Abilità: Può attraversare i corpi solidi
  • Molly: Bambina salvata da Matt Parkman (che considera il suo
    eroe) quando Sylar uccide i suoi genitori. Lei ha una grave malattia
    che viene curata da Mohinder Suresh.
Abilità: Può localizzare ogni persona solamente pensandola
[c’è solo una persona a cui non può pensare perché, spiega, lui può
vederla, ma non sappiamo di chi si tratta]
  • Micah Sanders: Figlio di Niki/Jessica e DL. È un bambino cauto e intelligente che verrà ‘usato’ per la sua abilità innata.
Abilità: Sa comunicare con ogni tipo di macchina e può comandarle a suo piacere.
  • Meredith Gordon: Madre biologica di Claire Bennet. Si
    credeva morta in un incendio, assieme alla figlia, ma Claire riesce a
    trovarla e le due sembrano in pace tra loro. Si scoprirà che la donna è
    interessata solo ai soldi del padre biologico (Nathan Petrelli) e non
    alla figlia ritrovata.
Abilità: Può creare e manipolare il fuoco.