Stai arrivando

26.09.2014

Cara Matilda questo è solo un piccolo messaggio per te.

L’ho pensato e scritto mentre tornavo in macchina dal lavoro, pensando a te.

E’ incredibile pensare che fino a poco tempo fa eri solo un’idea, un desiderio ed è bellissimo pensare che tra qualche mese sarai tra noi, con mamma e papà.

Se penso a come è nata la storia tra la tua mamma e me, ancora mi viene da sorridere.

La nostra avventura insieme è stata abbastanza particolare, all’inizio un poco burrascosa, con il nostro lasciarsi e riprendersi. Ma entrambi credevamo fortemente in noi due, nel nostro futuro insieme.

Così la nostra storia è continuata e cresciuta negli anni…e così possiamo pensare che il destino ha voluto che tu sia qui ora.

Tra pochi mesi inizierai la tua lunga avventura in questo mondo, confidando che questo momento storico abbastanza strano finisca in fretta.

La tua mamma ed io faremo sempre tutto il possibile per proteggerti e per mostrarti il modo giusto per percorrere la strada verso il tuo futuro, ma sarai tu, unica e diversa, a scegliere dove e come andare. Questo te lo promettiamo.

Sarai per sempre la nostra piccola Matilda, ma con la nostra coscienza da “adulti” lasceremo che tu faccia i tuoi errori (perchè è normale che tu li faccia) e ti aiuteremo (se tu lo vorrai) a capire come poterli risolvere e superare.

Non so dirti se saremo pronti, come genitori, chi lo è al giorno d’oggi?

Ma ti promettiamo che cercheremo di “imparare” da te ogni giorno come possiamo essere sempre di più dei genitori migliori.

Ti aspettiamo, nostro angioletto. Ti aspettiamo.