Punto di svolta

Dell ha dato il via alle danze. Ubuntu sarà la
prima distribuzione Linux installata sulle macchine vendute dal uno dei
più grossi produttori di PC.

Si proprio così. Uno dei più grandi
colossi al mondo per la produzione di pc, si sta preparando a
installare Ubuntu sui propri PC.

Si tratta di una vera e propria rivoluzione. Lo avevamo già detto in occasione dell’uscita di Ubuntu 7.04 Feisty Fawn
che l’atteggiamento verso Linux da parte dei produttori sta cambiando,
ed è proprio la versione 7.04 che è stata scelta da Dell per i propri
PC Desktop e Laptop.

E’ gia prevista per la settimana prossima la
disponibilità da parte di Dell di fornire ubuntu preinstallato su
sistemi essential, xps e inspiron.

Se ne parla oramai per tutto il web, da Pollycoke a Hwupgrade.

L’annuncio
di Dell ha maggior valore per la comunità Linux, infatti questo può
segnare l’inizio di una svolta per la possibilità di poter acquistare
facilmente macchine già pensate per essere totalmente compatibili con
il kernel Linux.

Parola di uno che sta scrivendo dalla propria Feisty Fawn!

 

PC Acer con Ubuntu Linux? La scelta agli utenti

Su alcune fonti web, non proprio di casa nostra, viene riportata la notizia
secondo cui Acer sarebbe interessata a commercializzare soluzioni notebook con
Ubuntu Linux preinstallato. Ne avevamo già parlato in
questa news ma, date le circostanze, abbiamo voluto approfondire la
questione contattando Acer Italia.

Ci è stato confermato che l’iniziativa a cui si fa riferimento non è stata
avviata da Acer, bensì da un partner della società che opera a Singapore
e che ha voluto soddisfare le richieste di un folto gruppo di clienti.

I tempi
non sono ancora maturi per avere una completa serie di portatili Acer con Ubuntu
Linux preinstallato ma Giampiero Morbello – Marketing Communication e Channel
Director Acer EMEA- contattato in merito non esclude che la situazione possa
avere future evoluzioni.

Acer, qualora la clientela dovesse chiedere la disponibilità di macchine con
Ubuntu Linux, sarebbe disponibile a promuovere tale iniziativa. Il progetto è
ancora tutto da definire, in particolar modo per quanto concerne il supporto
tecnico a cui delegare il servizio.

Restando sempre in casa Acer Italy vi è da segnalare una nuova nomina:
Giuseppe Finocchiaro
è chiamato alla guida della Divisione Consumer e sarà
a capo dell’intero gruppo di persone integrate nella divisione.  Giuseppe Finocchiaro
-che manterrà l’attuale incarico di Western Europe Digital Home Businness Manager 
– avrà anche il compito di coordinare le attività sia marketing sia commerciali
in perfetta armonia con la recente riorganizzazione che Acer ha attuato a livello
globale e che ha visto la netta distinzione tra i due segmenti di mercato professionale
e consumer.