Un Web Server con DynDNS.org, Ubuntu ed Apache

apache.gif

Creare un Web Server con DynDNS.org, Ubuntu ed Apache

apache.gif

Puo’ essere utile disporre di un Webserver e avere la possibilita’ di aumentare il proprio spazio di Hosting senza acquistarne di nuovo su Internet, ma soprattutto, senza necessariamente caricare ogni singolo file sulla rete.

Tutto cio’ di cui avete bisogno e’:

  • un computer (anche datato, io sto utilizzando la mia configurazione di Ubuntu su un Portatile Acer Pentium Centrino 1,4 Ghz con 1,25 Gb di Ram);
  • l’ultima versione di Ubuntu disponibile;
  • un account gratuito registrato su DynDNS.org;
  • contratto di connessione ADSL (possibilmente flat :) ).


dopo aver registrato il vostro account su DynDNS.org segnatevi soltanto l’indirizzo collegato al vostro IP, e’ l’unico parametro che servira’ per l’operazione, e procedete con l’installazione ex-novo di Ubuntu.

Per utilizzare il web server dovrete installare il software che lo gestisce, Apache; da linea di comando:

												sudo apt-get install apache2

Adesso dovete configurare apache in modo che permetta il corretto funzionamento del sito; modificate con il vostro editor preferito
i files /etc/apache2/sites-available/default e /etc/apache2/apache2.conf

												     NameVirtualHost *:80		<VirtualHost *:80>
DocumentRoot /home/nome_utente/sito
ServerName nome.vostro.sito
</VirtualHost>

nome.vostro.sito sara’ il nome del dominio associato al vostro IP, mentre come DocumentRoot potete specificare la cartella che preferite e qui saranno presenti i files che i visitatori potranno vedere.
Avete quasi finito; riavviate il server Apache:

												sudo /etc/init.d/apache2 restart

Se non vi da nessun errore da qualsiasi computer nel mondo (tranne che sul vostro) da questo momento in poi verranno visualizzati i files presenti nella cartella da voi scelta ed avrete costruito un Web Server.