Category ArchiveApple iPhone

iPad, iPhone e problemi con la Wi-Fi

Uno dei problemi che maggiormente attanagliano gli utenti è quello del malfunzionamento della connessione Wifi, quando naturalmente non vengano riscontrati problemi tecnici al router o ad altri dispositivi, come computer, connessi alla stessa rete.

Il problema è proprio dell'iPad, visto che il funzionamento del Software che controlla la rete Wi-Fi è leggermente diverso nell'ultimo aggiornamento di iOS 7.

E' stata aggiornata tutta la parte del Software che si occupa dei protocolli di connessione (come molte altre funzioni interne) e la connessione deve quindi essere ripristinata per poter funzionare correttamente.

Il ripristino è molto semplice.

Come rimuovere un profilo VPN da iPhone

Come tutte le connessioni ad internet, anche quelle attraverso i dispositivi mobili Apple, come iPhone e iPad possono essere mascherate. Cioè è possibile nascondere il punto di origine della connessione in modo da effettuare una navigazione protetta e senza che la nostra privacy venga violata.

Stiamo parlando della connessione tramite VPN. Sebbene è sempre molto importante tutelare la propria privacy non è sempre necessario utilizzare questo sistema VPN, che in diversi casi può causare dei problemi di autenticazione con i server di posta o altro. Quando installiamo sul nostro iPhone l’applicazione Hotspot Shield, questa crea automaticamente un profilo per impostare la connessione tramite VPN, ma quando ci accorgiamo che in realtà questo servizio non ci serve affatto decidiamo di eliminare il profilo e riportare la connessione come era prima.

In questo post vi spieghiamo come rimuovere profilo VPN in modo corretto da qualsiasi iPhone o iPad.

Come rimuovere profilo VPN da iPhone:

– dopo aver installato Hotspot Shield VPN for iPhone vengono aggiunti diversi profili nel menu impostazioni del nostro dispositivo Apple, quindi per rimuoverli procediamo in questo modo:

  • disinstallate l’applicazione hotspot shield
  • aprite il menu impostazioni
  • selezionate la voce Generali
  • ora selezionate il menu Profili
  • a questo punto non dovete fare altro che rimuovere tutti i profili VPN presenti nell’elenco

Dopo aver cancellato tutto la connessione tramite VPN verrà automaticamente rimossa, se invece persiste dovrete riavviare il telefono.

iphone4b

Win3.1 e Win95 su iPhone e iPad

Windows 3.1 e Windows 95 su iPhone e iPad

sembra incredibile ma funziona !

iphone4b

{limage}installazione1{/limage}

{limage}installazione2{/limage}

{limage}avvio{/limage}

{limage}pannello1{/limage}

{limage}pannello2{/limage}

{limage}pannello3{/limage}

{limage}avvio_win95{/limage}

{limage}w95_schermo{/limage}

Diciamo la verita’, un poco l’animo da “smanettone” mi ha sempre distinto.

Fin da piccolo mi piaceva smontare le cose e rimontarle per capire come funzionavano o come si potevano “cambiare” o migliorare (ricordo ancora con nostalgia il primo amplificatore per giradischi autocostruito con bobbina e filo di rame !).

Poi il tempo è passato ed eccomi sui primi zx80, Spectrum, Vic-20, CBM64, Amiga e poi tuffato nel mondo dei PC.

Passano nella memoria le tavolette grafiche autocostruite con Potenziometri Slider e Diodi Led, i primi PC custom, i primi PC autoassemblati…

Insomma questo per far capire che mi è sempre piaciuto andare “oltre” alla scatola chiusa.

Così qualche tempo fa avevo letto della possibilita’ teorica di installare Windows 3.1 e Windows 95 sotto iPhone basandosi sulla Sandbox di iDos.

iDos e’ stata una App lanciata tempo addietro (e prontamente ritirata dall’AppStore per buchi di sicurezza) ora aggiornata come Universal App (infatti gira perfettamente anche su iPad) e “sembrerebbe” non permetta piu’ la copia di file “personalizzati” sotto la sua Sandbox (non è più disponibilie infatti la sezione Share dell’App in iTunes).

Ma come puo’ funzionare tutto questo ?

Tecnicamente iDos funziona come una vera e propria SandBox ovvero un emulatore completo “chiuso” in una “scatola” separata da tutto il sistema iOS, dove poter far girare tutto cio’ che non chiede risorse particolari o modifiche alla struttura iDos.

Parliamo di programmi DOS, GWBasic, Cobol, Pascal, Fortran, Windows 3.1 e Windows 95 compresi.

Questo come detto “teoricamente”.

In realta’ poi ci si potrebbe scontrare con richieste e modifiche di partizioni di Kernel o di Stac particolari della memoria (in passato usati spesso come trucchetto dai programmatori in gamba) tutto per migliorare le funzioni e prestazioni dei software creati.

iDos in realtà non mi ha dato questa impressione, infatti regge perfettamente con software che ho testato di vecchi programmi che avevo io stesso realizzato in passato (ed anche altri) vedondoli girare senza problemi (giochini compresi).

Ma ora veniamo a noi, al nostro test di installazione e funzionamento dei due gloriosi S.O. di casa Microsoft.

L’operazione si svolge in 20 minuti (cronometrato) e permette di avere Windows 3.1 e Windows 95 sul nostro amato iPhone e iPad.

Premetto che ho testato personalmente il tutto con iPhone4 4.2.1 e iPad 4.2.

Mi scuso per le immagini non nitide ma dimostrano l’immediatezza dell’operazione (le ho scattate con Photo Booth da Mac !) e soprattutto la loro veridicita’.

Ecco la procedura.

1.  scaricare iDos da qui

2.  scaricate iPhone Explorer (Mac o Win) da qui

3.  scaricate il pacchetto completo da qui

4. scompattate il pacchetto idos_w31-95.zip sul desktop e successivamente entrate nella cartella che si e’ creata

5.  decompattate l’archivio win3_1.zip

6.  aprite iPhone Explorer e localizzate la cartella Documents sotto iPhone > Apps > iDOS >

7.  copiate la cartella win3_1 sotto la cartella Documents di cui sopra e attendete la fine

8. aprite iDos, selezionate C:, digitate il comando “cd win3_1” e successivamente digitate “setup” e seguite la procedura per l’installazione fino al termine

9.  chiudete l’applicazione iDos

10. riavviate iDos

11. entrate in C: e digitate WIN

12. gustatevi l’avvio di Windows 3.1

13. impostate le ultime eventuali richieste del S.O.

14. giocateci un pochino (!)

15. uscite da iDos

16. ricollegate l’iPhone/iPad con iPhone Explorer e localizzate sempre la cartella Documents

17. copiate gli altri files (i due .bat e il file .img) sotto la cartella

18. digitate ancora WIN

19. nel menu scegliete 1. per Windows 3.1, 2. per Windows 95, 0 per Uscire

20. digitate 2 e gustatevi Windows 95 sul vostro dispositivo !

AVETE FINITO !

 

Questo articolo dimostra la potenza degli apparecchi Apple e cosa permettono di fare con un pizzico di fantasia.

Buon divertimento !

appbzr

Un’App Su Tutte

UN APP SU TUTTE

la regina delle app di Apple

appbzr

appbzr2

appbzr3

Esiste nello store di Apple, disponibile per iPhone, iPod Touch e iPad, una regina delle applicazioni.

Il suo nome è appbzr (appbazaar) prodotta da rapidrabbit GbR e per il momento e’ anche gratuita.

appbzr ci fornisce un catalogo immenso di tutte le app disponibili (con  indicati prezzi e sconti) divise per categorie, sconti applicati, nuove applicazioni rilasciate, top 100, data di uscita, sconti applicati e di disponibilita’ GRATIS.

Molto simile ad altre app per il “censimento” delle applicazioni direttamente da iPhone, appbzr differisce per la sua completezza nelle informazioni e per la grande funzione “push” di avviso di nuove app rilasciate in catalogo.

Dopo averla testata personalmente per un paio di settimane, posso sicuramente consigliarla a tutti, in quanto “saziera’” sicuramente la sete di applicazioni nuove e soprattutto gratis, che molti come me hanno.

Funziona su tutti i modelli iPhone (minimo iOs 3.0), anche se le app vanno verificate negli articoli esplicativi se compatibili o no con i modelli sotto al 3G.

Personalmente l’ho trovata davvero carina ed utile, grazie a lei ho trovato diversi programmi che puntualmente hanno trovato posto nelle mie app preferite.


 qui il link per il sito del produttore

 qui il link per il download da iTunes