Ripristinare le Password dimenticate

recover-lost-windows-xp-password

Ripristinare le Password dimenticate

ovvero come lasciare definitivamente a casa il cervello

recover-lost-windows-xp-password

 {limage}ophcrack-450{/limage} 

 {limage}pcloginnow{/limage}

 

A chi come me capita spesso di dover prestare assistenza a Sistemi Operativi di casa Microsoft (Windows da 98 a Seven) sarà capitato più volte di dover ripristinare le password di Amministratore della macchina.

E’ frustrante trovarsi di fronte ad un PC del quale non si sa nulla e soprattutto che non permette l’ingresso per installare software, “modificare” o ripristinare i dati.

A scanso di equivoci volevo solo ricordare che Accedere ad un sistema senza autorizzazione è una violazione punita dalla legge e pertanto questi metodi analizzati sono puramente esposti per fini didattici.

Per fortuna vale sempre il vecchio detto “fatta la legge…”.

Esistono diversi metodi più o meno “d’impatto” per poter azzerare o “trovare” la psssword di sistema ed ora ne vedremo un paio tra i più semplici.

In tutti i due metodi che analizzeremo, utilizzeremo software ad hoc per la decrittazione e crack della password.

Nel primo caso utilizzeremo un software in puro linux (bootcd) che ci permette di visualizzare il contenuto del registro di windows (fino a W7), resettare le password, cambiare/impostare i permessi dell’utenza a nostro piacimento, scrivere direttamente nel registro.

Il nome del primo programmino è Ophcrack.

Si tratta di una distribuzione LiveCd liberamente scaricabile che permette di avere pieno controllo dei permessi del PC senza troppi problemi.

Il nome del secondo è PcLoginNow.

Leggete i link agli articoli per i tutorial completi sul loro utilizzo.

LINK AI TUTORIAL:  <OPHCRACK> <PCLOGINNOW>

LINK AI SOFTWARE:  <OPHCRACK> <PCLOGINNOW>