Uscita a sorpresa

prestazioni2

Gli aggiornamenti effettuati sulla linea dei 13″ e dei 17″ (processore e scheda video), sembrano inferiori agli aggiornamenti della linea dei 15″, ma in realtà sono di tutto rispetto e notevoli.

Per ora vediamo cosa è cambiato rispetto al passato e cerchiamo anche di capire se può valere la pena un “cambio” di Notebook.

I processori Intel Core i5 e Core i7 offrono la tecnologia Turbo Boost. Se state usando applicazioni ad altro sfruttamento del processore, come Aperture 3 o Final Cut Pro, si potrà usufruire di un incremento extra delle prestazioni: Turbo Boost aumenta dinamicamente la velocità di uno o di entrambi i core, portando un MacBook Pro da 2,66GHz a quota 3,33GHz.

La tecnologia Hyper-threading integrata consente l’esecuzione simultanea di thread su ciascun core, così Mac OS X rileva quattro core virtuali anziché due. Quando si eseguono più applicazioni contemporaneamente, i processori Core i5 e Core i7 velocizzano le attività distribuendole al meglio su un numero maggiore di core, il che significa che si potranno fare più cose, più velocemente.

All’interno dei modelli di MacBook Pro da 15″ e 17″ è racchiuso il nuovo processore grafico dedicato NVIDIA GeForce GT 330M, la soluzione grafica più veloce mai vista su un notebook Mac. Grazie ai 48 core di elaborazione e fino a 512MB di memoria video dedicata, questo processore grafico sprigiona ancor più potenza rispetto alla generazione precedente. E non dovrai sacrificare l’efficienza in cambio di tanta velocità: infatti, NVIDIA GeForce GT 330M offre un’efficienza energetica fino al 30% superiore rispetto al suo predecessore. E per consumi ancor più ridotti, MacBook Pro include anche la grafica Intel HD integrata per le operazioni standard di base.

Ecco a seguito alcuni esempi di come sono migliorati i risultati dei nuovi Mac Pro :

prestazioni2

prestazioni

I prezzi restano allineati con le precedenti versioni, quindi occhio ai scaffali dei vari Ipermercati con Apple Point all’interno in quanto mi è capitato di trovare in questi giorni ancora in vendita i “vecchi” Core 2 Duo al prezzo dei nuovi Mac.

La conclusione è che se volete comprare un Mac oggi…fatelo senza nessun dubbio. I processori sono di ultima generazione e le prestazioni sono di gran livello.

Se volete passare da un 13″ (magari comprato da un anno) ad un 15″ nuovo, fatelo ora, non perderete nemmeno un euro in quanto il Mac è ancora in produzione e con pochi centinaia di Euro in più Vi portate a casa un nuovo 15″ spettacolare.

Se avete acquistato da poco un 15″…per ora io non farei nulla, avete già tra le mani un ottimo portatile con ancora un bel pò di anni di vita.

GRAZIE ANCORA STEVE !